Omnia Multiservizi Srl

Chi è l'Agente Immobiliare

Se si intende vendere il proprio immobile da soli

occorre seguire passo dopo passo tutto l'iter per avviare la

compravendita, ed ovvero:

 

1-Raccogliere ed organizzare tutta la documentazione

dell'immobile( atto di proprietà,eventuale contratto di mutuo,

certificazione catastale completa,eventuali documentazioni

comprovanti i lavori eseguiti con relativi permessi
autorizzativi,eventuali documenti riguardanti condoni

edilizi e relative concessioni in sanatoria)

 

2-Effettuare inserzioni su giornali specializzati e/o quotidiani,

nonché promozioni mirate su siti web specializzati;

 

3-Organizzare le visite dei possibili acquirenti,ricevere

telefonate e contatti,valutare il proprio immobile, trattare

sul prezzo,stabilire le modalità di pagamento, incassare
acconti o caparre, concordare con l'acquirente i termini

del compromesso e la data del rogito notarile;

 

4-Verificare se l'acquirente ha la possibilità di ottenere

il mutuo per l'acquisto,verificare la sua solvibilità,prendere

informazioni bancarie e/o commerciali sul suo conto per

non avere brutte sorprese “dopo” la vendita ecc.ecc.
 
Non bisogna, quindi, aver paura di rivolgersi agli agenti

immobiliari,perchè se è vero che le provvigioni globali richieste

dalle Agenzie Immobiliari sono del 4/7% (mediamente il 4% per parte)

è anche vero che mette al riparo da molti stress se l'agente

immobiliare fa bene il suo lavoro e lo svolge con professionalità.
 
La prima cosa da fare è verificare che l'agenzia immobiliare

abbia le carte in regola per operare e che sia iscritta all'apposito

ruolo provinciale dei mediatori presso la c.c.i.a.a.

 

Se l’agente immobiliare vi chiede un incarico in esclusiva ,il che è

decisamente anche garanzia di serietà, accertarsi che tutte le spese,

comprese quelle di pubblicità, siano a carico dell'agenzia stessa.


Il contratto non deve prevedere e/o contenere clausole di

rinnovo automatico, ovvero deve prevedere che la disdetta

sia possibile in tempi ragionevoli (in genere almeno 15 giorni

prima della scadenza)
  
  
Quando sorge il diritto alla provvigione da parte dell’Agente Immobiliare

 

In materia di mediazione immobiliare, perché sorga il diritto alla provvigione, è necessario che l'affare sia stato concluso e che la sua conclusione sia in rapporto con l'opera svolta dal mediatore, anche se detta attività sia consistita nella semplice attività di reperimento e di indicazione dell’altro contraente o nella segnalazione
dell'affare, fermo restando, tuttavia, che questa deve costituire il risultato
utile della ricerca effettuata, successivamente valorizzata dalle parti.
 

Ricorda che la provvigione è un diritto del mediatore (art. 1775 Cod. Civ. e L. 39/89), ma è sottoposta al libero mercato e quindi può variare da città a città.

Come in tutte le transazioni economiche le cose date gratis dovrebbero generare sospetto. Tu lavoreresti gratis per qualcuno? Affronteresti un rischio professionale senza alcun ritorno? Ti faresti curare da un medico che non si fa pagare?

 

Il mediatore ha diritto alla provvigione da ambo le parti, sia da chi vende che da chi acquista. È una garanzia della sua neutralità e del suo essere parte terza. È una garanzia anche per te.
 
La provvigione è dovuta alla conclusione dell’affare che comunemente si intende la stesura del compromesso.
 
Il tuo agente immobiliare ti seguirà comunque fino al rogito notarile.

 

Servizi di un Agente Immobiliare

 

Nel corso degli anni la professionalità dell'agente immobiliare si è notevolmente evoluta ed oggi è in grado di offrire ai propri clienti una pluralità di servizi di alta qualità.
 
L'elenco dei servizi qui esposto è un'integrazione dell'attività

di pura intermediazione immobiliare e pertanto le prestazioni

professionali dovranno essere contrattate con l'agente immobiliare

in sede di conferimento dell'incarico di mediazione al fine di

definirne il giusto compenso.
  
  
-Verifica dei documenti dell'immobile oggetto di vendita e/o affitto
 
-Valutazione commerciale della porzione immobiliare da vendere
 
-Verifica di iscrizioni e/o trascrizioni pregiudizievoli
 
-Definizione dell'iter da seguire per la compravendita
 
-Predisposizione della documentazione utile per l'atto notarile
  
-Assistenza all'atto notarile
 
-Offerta ed analisi delle miglior forme di finanziamento
 
-Verifiche per conto della proprietà delle referenze del conduttore
 
-Analisi di mercato per eventuali operatori / costruttori
  
-Analisi di opportunità relative ad operazioni immobiliari
 
-Gestione di frazionamenti immobiliari


-Gestione delle vendite in cantiere


-Gestione patrimoniale immobiliare
 
-Ricerca immobiliare su richiesta specifica del cliente
 
-Collaborazione con colleghi per migliorare l'efficacia operativa

-Gestione telematica del prodotto ( reti - network - internet )
 
-Promozione all'estero dell'immobile
   
-Assistenza tramite professionisti collegati per:
  
-Problemi legali


-Problemi tecnici
 

-Problemi amministrativi
 
-Problemi fiscali

 

Gli Agenti Immobiliari dispongono di un ampio portafoglio

immobili spesso accompagnate da fotografie e descrizioni

dettagliate consentendo quindi una rapida scelta di ciò che

si desidera con un risparmio di tempo considerevole.

Inoltre l'agente immobiliare professionale ha già in mano

la documentazione dell'immobile e provvede, anche in accordo

con studi notarili, alle verifiche ipotecarie e catastali. Assiste il

cliente fino al rogito notarile risolvendo qualsiasi problema o

dubbio sulla compravendita.

SiteBooK visite gratis
Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
© Roma Invest - Viale Aldo Ballarin n° 14 - 00142 Roma